Vi informiamo che il nostro negozio online utilizza i cookies e non salva nessun dato personale automaticamente, ad eccezione delle informazioni contenute nei cookies. Ok

INVIO TELEMATICO DEI CORRISPETTIVI, COME ADEGUARSI!

INVIO TELEMATICO DEI CORRISPETTIVI, COME ADEGUARSI!

Dal 1° gennaio 2019 la comunicazione dei corrispettivi all’Agenzia delle Entrate subirà dei cambiamenti insieme all’emissione anche di Fatture Attive e Passive.

 L’obbligo della trasmissione elettronica dei corrispettivi , secondo il D.L. 23 Ottobre 2018 n.119, per gli esercenti con un volume d’affari superiore a Euro 400.000 annui, partirà  dal 1° luglio 2019 , per tutti gli altri dal 1 Gennaio 2020.

 Tutto ciò comporterà l’utilizzo di registratori di cassa telematici.

 

-COS’E’ UN REGISTRATORE DI CASSA TELEMATICO (RT)?

 

Il Registratore di cassa telematico è uno strumento che consente di comunicare direttamente gli incassi giornalieri all’Agenzia delle Entrate, elettronicamente, tramite una procedura on line di invio telematico dei corrispettivi, attraverso la chiusura di cassa di fine giornata.

Questa operazione eliminerà l’attuale l’obbligo della compilazione del registro dei Corrispettivi .

La comunicazione dei corrispettivi in via telematica farà in modo che l’agenzia delle entrate riceva tempestivamente  gli incassi giornalieri, potenziando il controllo sull'evasione fiscale

 

-COME ADEGUARSI

 

Per alcuni misuratori fiscali già presenti sul mercato sarà necessario fare l’upgrade ( aggiornamento ) sia software che hardware, dove previsto dalla società produttrice.

 

Per quanto riguarda il nostro parco macchine installato, EMOTIQ e CUSTOM, tale aggiornamento sarà effettuato direttamente dal nostro centro tecnico che  contatterà tutti i clienti per informarli sulle procedure da effettuare per l’adeguamento del registratore di cassa in loro possesso.

 

Allo stato attuale è già possibile acquistare presso Il Teknico i nuovi registratori di cassa/stampanti fiscali telematici (RT).

Qualora, venisse scelto un registratore RT  prima dell’entrata in vigore dell’obbligo di Legge, verranno installati come misuratori fiscali tradizionali secondo le norme vigenti, ed entro la scadenza dei termini, sarà possibile configurarli e renderli operativi per l’invio telematico come previsto dal decreto normativo.

 

Il nostro laboratorio tecnico, certificato presso l’Agenzia delle Entrate, sarà in grado di seguire ed assistere i clienti in tutte le fasi, sia tecniche che amministrative, previste per l’adeguamento alla nuova procedura telematica.

                                                                        

Scopri di più

lascia un commento

* Nome:
* E-mail: (Non pubblicata)
   Sito web: (URL del sito conhttp://)
* Commento:
Codice tipo